12 – 15 SETTEMBRE

MESTIERE CAPO: DOTE INNATA O LEARNING AGILITY?

*Copy and share the link to give to all the manager and colleagues of your company the opportunity to enroll to the weekly training sessions.

12/09/2022

600x600-12-settembre

DAILY LEADERSHIP 360 FEEDBACK
La leadership non si definisce con le teorie ma la si realizza attraverso comportamenti che sono osservabili e, di conseguenza, misurabili. Con lo strumento 360° Daily leadership, ogni manager potrà conoscere il proprio profilo di leadership e leggere il suo tracciato di efficacia. È un modello semplice, ma potente, che descrive le direzioni e i territori di attività quotidiana del capo. Questo lo aiuterà a focalizzarsi sui propri punti di forza e ad agire su quelli da allenare.

GIANFRANCO VERCELLONE Senior Partner IDEAMANAGEMENT
SARA DI GENNARO Business Development manager & Senior HR Consultant IDEAMANAGEMENT

13/09/2022

600x600-13-settembre

IL CONTRIBUTO DELLA TRAINER AGILITY
Un capo-leader è soprattutto un buon maestro. Attraverso l’apprendimento continuo i collaboratori crescono nella competenza, guadagnano autonomia e si meritano una delega piena. Costruire le condizioni ideali per una learning organization è un must operativo per un manager. Conoscere e misurare la trainer agility significa acquisire una consapevolezza che facilita la gestione e la trasmissione delle competenze , ma anche gettare le basi per il Lifelong Learning che abilita i processi critici di Upskilling e Reskilling.

GIORGIO ZANNI Executive Coach, Responsabile area Learning IDEAMANAGEMENT
SARA DI GENNARO Business Development manager & Senior HR Consultant IDEAMANAGEMENT

14/09/2022

600x600-14-settembre

IL CAPO COME COACH
Il linguaggio fondamentale tra capo e collaboratore è quello del coaching : migliora le performance lavorando sullo sviluppo delle competenze, agendo sulle leve motivazionali che sono specifiche di ogni individuo. Sviluppare le competenze delle risorse non è solo responsabilità di un capo, ma anche uno stile di leadership che coinvolge, riduce le conflittualità, garantisce pieno commitment e profondo engagement. Riuscire a motivare e ad accelerare la crescita dei talenti attraverso l’azione dei capi coach produce risultati duraturi per l’organizzazione.

FULVIA FRATTINI Responsabile area Coaching IDEAMANAGEMENT
STEFANO FALLETTI Executive Coach, Trainer IDEAMANAGEMENT

15/09/2022

600x600-15-settembre

IL MINDSET COGNITIVO DEL FUTURO
Ogni manager ha quattro preziose competenze dalla sua parte: i pensieri manageriali. Il Pensiero Sistemico permette di riconoscere i nessi tra cause ed effetti Il Pensiero Innovativo permette di identificare nuove idee e di verificarne la fattibilità. Il Pensiero Anticipatorio ci aiuta a comprendere i trend e a formulare previsioni. Il Pensiero Strategico è di ausilio ad analizzare la situazione per fissare obiettivi ed allocare risorse. Avere la consapevolezza di cosa siano e dove si applicano questi pensieri, permette di mettere in equilibrio la ragione con l’emozione.

GIANFRANCO VERCELLONE Senior Partner IDEAMANAGEMENT
RAFFAELLA NICOLOSI Docente Trainer & Coach IDEAMANAGEMENT

bottone-600x100